Pentecoste a Gerusalemme

Il 9 giugno 2019 la cristianità fa memoria dell’evento fondante della nascita Chiesa universale: la Pentecoste, quando – secondo la tradizione e il racconto evangelico – lo Spirito Santo discese sui dodici apostoli riuniti assieme a Maria, conferendo loro tra le altre cose la capacità di parlare e comprendere ogni lingua.

Il teatro di questo straordinario evento – sia che lo si legga dal punto di vista storico sia che lo si interpreti come un passaggio puramente spirituale e simbolico – è stato, come ovviamente spessissimo accade quando si parla di Vangelo, la città di Gerusalemme. Ma dove esattamente? Su questo gli studiosi e la tradizione si dividono.

Clicca qui per scoprire tutti i nostri viaggi e pellegrinaggi religiosi.

Gli Atti degli Apostoli descrivono i discepoli e la Vergine radunati in una casa, “nello stesso luogo”: probabilmente si tratta dunque di un “cenacolo”, ovvero secondo il linguaggio utilizzato nei vangeli il piano superiore della casa, luogo spazioso e ospitale, dunque adatto a momenti di comune convivialità.

Il cenacolo più famoso della Città Santa è senza dubbio la stanza nella quale Gesù trascorse l’ultima cena –  e dove successivamente si sarebbero ritrovati gli apostoli a pregare per la Pentecoste – in cui in epoca costantiniana fu eretta la prima chiesa di Gerusalemme (“mater ecclesiarum”), salvo poi non trovare più pace nei secoli successivi fra conquiste, riconquiste, distruzioni e ricostruzioni successive, divieti assoluti di ingresso ai pellegrini cristiani (nonché di celebrazione della Messa) fino all’avvento dell’autorità israeliana, che ne concesse finalmente l’accesso ai devoti (permane invece tutt’oggi il divieto di celebrazioni liturgiche). Le attestazioni della tradizione che individuano in questo martoriato luogo il palcoscenico di questi eventi sono molto antiche: S. Epifanio (V secolo) riporta che quando l’imperatore Adriano visitò Gerusalemme, trovò la città ancora allo stato in cui l’aveva ridotta la distruzione di Tito del 70 d.C, eccetto poche case, “tra le quali la piccola chiesa, eretta sul luogo dove gli apostoli avevano atteso la Pentecoste”.

Esiste tuttavia una diversa tradizione, se pur minoritaria, che situa la Discesa dello Spirito Santo nel complesso del monastero di San Marco, nella città Vecchia: un’iscrizione rinvenuta durante un restauro nel 1940, infatti, attesterebbe che la chiesa sorge sul punto esatto in cui era ubicata la casa di Maria, madre appunto dell’evangelista Marco, luogo scelto dagli apostoli per essere la prima chiesa della Cristianità.

Difficile, forse impossibile, stabilire con certezza quale sia il luogo preciso, ma certamente un viaggio a Gerusalemme può essere comunque l’occasione per visitarli entrambi e pregare dove pregarono gli apostoli ricevendo il dono dello Spirito e dando inizio ad un’avventura umana e divina che dopo più di duemila anni fa ancora parlare di sé.

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Sulle orme di Madre Teresa

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 1.420 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti
Casa di Maria a Efeso

Casa di Maria a Efeso Tra il 1816 e il 1824 il poeta e novellista della corrente romantica Clemens Brentano trascrive fedelmente le visioni di una (allora) del tutto sconosciuta mistica tedesca, Anna Katharina Emmerick, che tra le altre cose fornisce alcune descrizioni curiosamente dettagliate della casa di Efeso, nell’attuale Turchia, in cui avrebbero vissuto […]

la Visitazione e la Chiesa della Dormizione

la Visitazione e la Chiesa della Dormizione La Terra Santa è, oltre ogni dubbio, il luogo sulla terra dove è possibile sentire più intensamente la vicinanza con le vicende dei vangeli, tanto da essere essa stessa definita più volte un vero e proprio vangelo, fatto non di parole ma di pietre, di strade, di templi, […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su