Toledo è una città situata al centro della Spagna, appartenuta all’antico Regno di Castiglia che aveva come capitale la città di Burgos.

Attualmente è capoluogo dell’omonima provincia e della Comunità Autonoma di Castiglia-La Mancia.

La città è attraversata dal fiume Tago, mentre il suo centro storico, che nel 1986 è stato eletto patrimonio Unesco, si trova proprio sulla cima di una collina che permette di apprezzare il panorama circostante.

La storia di questa città caratterizzata dalla coesistenza all’interno dello stesso territorio delle tre grandi religioni cioè Ebraismo, Cristianesimo e Islam, ha permesso la creazione di una cultura diversificata che è unica al mondo.

La città ha tantissimo da mostrare, come ad esempio palazzi storici, ponti, torri e soprattutto numerosi edifici di culto e conventi.

Di certo fra la vasta scelta di chiese e santuari qui presenti, è obbligatorio fare una visita alla cattedrale di Santa Maria, cioè la chiesa madre dell’arcidiocesi di Toledo.

Edificata tra il 1226, durante il regno di Ferdinando III, e il 1493, epoca dei re cattolici, la cattedrale di Toledo è considerata il capolavoro dello stile gotico in Spagna.

Il prospetto principale della cattedrale, si affaccia nella piazza irregolare dove si trovano anche il municipio e il palazzo arcivescovile.

Nella facciata, che venne a sua volta restaurata nel corso del tempo a causa del deterioramento della pietra non molto buona, si aprono tre portali riccamente decorati con scene tratte dal Vangelo.

L’interno invece è suddiviso in cinque navate e tra le sue bellezze è consigliabile osservare: la Capilla de Reyes Nuevos, ovvero la cappella in cui si trovano le tombe dei reali con decorazioni in stile rinascimentale, la Capilla Mayor, molto ricca di opere d’arte e la sacrestia, una vasta sala rettangolare che ospita numerosi affreschi e dipinti di grandi artisti e oggetti religiosi di gran valore.

Un’altra tappa che merita è la chiesa di Sant’Idelfonso, il santo patrono della città, situata nel centro storico e conosciuta anche come la chiesa dei Gesuiti.

All’esterno dell’edificio va ammirata la sua facciata ornata con decorazioni di pregio, in particolare, la porta principale originale ancora conservata, dove è raffigurata la discesa della Vergine Maria sulla città di Toledo, mentre sopra questo bassorilievo è visibile una vetrata con statue e lo scudo della famiglia Manrique di Castiglia, per omaggiare i membri dell’alta aristocrazia castigliana, che furono i principali responsabili della costruzione della chiesa.

Inoltre è interessante visitare anche le torri della chiesa, in una delle quali si trovano tre campane di bronzo.

L’interno della chiesa invece, di grandi dimensioni e prevalentemente tinto di bianco, presenta una navata a croce latina.

Su entrambi i lati della navata ci sono dei percorsi interconnessi tra loro con quattro cappelle minori riccamente decorate secondo i gusti barocco e rococò.

In un angolo della chiesa infine vi è la cappella ottagonale, dove si tengono e venerano le reliquie della chiesa.

Un viaggio da non perdere!

 

 

 

 

 

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 490 - Voli esclusi

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 1.330 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Ecco a voi la Basilica della Natività di Betlemme, uno dei luoghi più importanti della cristianità, dove è custodito il punto esatto in cui è nato Gesù cristo. Scopritela insieme a noi!

Cosa sapete riguardo la cattedrale di Santiago di Compostela, meta del pellegrinaggio per eccellenza? Scopritelo qui!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su