http://www.ioviaggiocondio.it?p=5594
per informazioni: Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 0712089301 -

Sulle orme di Madre Teresa

Un itinerario breve e intenso per ripercorrere la vita spirituale di Madre Teresa, la beata messaggera dell’amore di Dio. Visiteremo i luoghi da lei stessa maggiormente frequentati e legati alla sua attività caritatevole… Luoghi in cui la sua vocazione e l’amore verso il prossimo si sono sedimentati negli anni.

Si visiteranno Kolkata, la città che tutt’oggi testimonia il suo operato, Delhi, capitale dell’India, ed Agra con il Taj Mahal, il simbolo per antonomasia dell’amore eterno.

Il viaggio richiede un buono spirito di adattamento per i lunghi tragitti in auto e per il cibo speziato.

Visitate il nostro sito per scoprire tutte le proposte dei nostri brand e tour operator http://www.goworld.it/!

Non esitate a contattarci per qualsiasi informazione!

madre teresa

 

 

 

1° giorno

 ITALIA – KOLKATA  (-/-/-)

Partenza dall’Italia per Kolkata, con voli di linea Emirates via Dubai. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno

KOLKATA (B/-/-)

Arrivo a Kolkata in mattinata. Dopo le formalità di ingresso e doganali, incontro con la guida locale e trasferimento in albergo. Kolkata deve la sua origine all’avamposto commerciale fondato da Job Charnock nell’agosto del 1690 per conto della compagnia inglese delle Indie Orientali. Dall’unione di tre villaggi di Sutanati, Govindapur e Kalikata, sulle rive del fiume Hooghly, si sarebbe formata una delle città più popolate al mondo. Kolkata deve l’origine del proprio nome al villaggio di Kalikata che a sua volta deve il suo nome alla dea Kali. Capitale del Bengala Occidentale, Kolkata, evoca nella maggior parte degli occidentali immagini di sofferenza umana. Nonostante ciò, i bengalesi rifiutano decisamente questa visione e la definiscono “Città della Gioia”. Kolkata è considerata dagli indiani come la loro capitale intellettuale; una città di arte d’avanguardia, di poeti, scrittori e registi di fama mondiale, patria del grande poeta e Premio Nobel Tagore. In quanto ex capitale dell’India conserva numerosi edifici d’epoca coloniale: decisamente una città da vivere e non solo da visitare. Pranzo libero. Nel pomeriggio si visitano i luoghi più significativi nei dintorni della Dalhousie Square. In questa zona si trovano gli edifici coloniali più belli della città. Visita dei palazzi governativi: il Raj Bhawan (dall’esterno) residenza ufficiale del  governatore del Bengala occidentale; l’edificio che  ospita l’High Court e infine  la Town Hall. La  chiesa di Saint John, risalente al XVIII secolo con pregevoli guglie in pietra, il Writer’s Building luogo in cui avvenne l’omicidio del vice governatore  Lord Dalhousie  (da cui prese il nome l’omonima piazza). Proseguimento delle visite con la cattedrale di St. Paul e il Victoria Memorial, inaugurato nel 1921, attualmente museo e una delle principali attrazioni turistiche della città (chiuso il lunedì). Rientro in hotel. Cena libera pernottamento in hotel.  

3° giorno

 KOLKATA (B/-/-)

Prima colazione. Al mattino visita della Casa di Madre Teresa di Calcutta (chiusa il giovedì) fondata nel 1875, di grande interesse religioso. I pellegrini si recano numerosi a  rendere omaggio alla beata Madre e alla sua sobria tomba. Nello stesso edificio si trova un piccolo museo e la stanza in cui Madre Teresa era solita riposare. Visita del Sishu Bhavan, l’orfanotrofio, luogo in cui si tengono riunioni informative per coloro che desiderano prestare attività di volontariato per brevi periodi, del lebbrosario di Titagarh e la chiesa di Santa Teresa. Al termine delle visite, rientro in hotel. Cena libera e pernottamento.

4° giorno

KOLKATA – DELHI (B/-/-)

Prima colazione. Al mattino ultimazione delle visite della città: il tempio di Kali, chiamato Kalighat, del 18° secolo, importante luogo di pellegrinaggio shivaita, dove ancora oggi vengono compiuti sacrifici cruenti di animali, l’ospedale Nirmal Hriday noto per esser stato fondato dalla beata Madre e per la sua architettura neo- moghul. Proseguimento con visita del Seva Kendra, centro di assistenza sociale dell'Arcidiocesi di Kolkata. Pranzo libero. In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo per Delhi. Arrivo, incontro con l’assistente locale e trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento. 

5° giorno

DELHI     (B/-/-)

Prima colazione. Al mattino incontro con la guida locale ed inizio delle visite della città. Il primo insediamento nell’aerea di Delhi risale al IX secolo, con la mitica città di Indraprashtra, capitale dei Pandava, gli eroi indù le cui gesta si ritrovano nel poema epico del Mahabharata. Seguì un periodo di feudalesimo con il dominio dei rajaput, aristocratici guerrieri musulmani. Nel corso dei secoli furono costruite sette città che subirono diverse incursioni dai territori circostanti. A partire dal 1526 Humayun e i suoi abili successori estesero l’impero oltre i confini di Delhi, dando luogo ad un tentativo di riunificazione del paese. L’ottava città fu costruita quando l’imperatore Shah Jahan spostò la capitale da Agra a Delhi. A questo periodo risale la costruzione dei principali monumenti della città. Con l’arrivo degli Inglesi Calcutta fu scelta come capitale e solo nel 1911 la capitale fu  riportata a Delhi. Il 9 febbraio 1931 il vicerè inglese inaugurò Nuova Delhi su progetto di Sir Edwin Lutyens ed Herbert Baker. La nuova città comprendeva gli edifici del governo, il palazzo sede del Museo Nazionale, due chiese e gran parte delle residenze che fanno parte della zona di rappresentanza. Nel 1947 Delhi è divenuta la capitale dell’India Indipendente. Visita alla città nuova: i quartieri centrali dove si trovano i Palazzi del Governo; la Porta dell’ India, arco eretto in memoria della prima guerra mondiale, il Palazzo del Parlamento, la Qutab Minar, una delle più alte torri in pietra dell’India, fu iniziata nel 1199 da Qutab ud-din e portata a termine dai suoi successori. La città vecchia (Shahajahanabad), fatta costruire dal potente imperatore Mogul, Shah Jahan, era un tempo circondata da una cinta muraria d'arenaria rossa con quattordici porte di accesso. Affascinante e pittoresco dedalo di viuzze, è divisa in due parti dalla via "dell'Argento", un susseguirsi colorato e vivace di botteghe e bazar. Nella stessa zona si potrà visitare la Jama Masjid, una delle più grandi moschee del mondo, edificata nel 1650, con una struttura più severa rispetto agli edifici di uso civile voluti dall’imperatore. Lungo la strada si passa di fronte al Mausoleo di Mahatma (grande anima in sanscrito) Gandhi, così chiamato dal grande poeta Tagore e al Forte Rosso. Nel tardo pomeriggio se il tempo lo consente visita ad un tempio Sikh. Rientro in hotel e pernottamento.

6° giorno

 DELHI  - AGRA (B/-/-)

Prima colazione. Al mattino partenza per Agra (204 Km- 5  ore circa). Nel pomeriggio visita del Taj Mahal (chiuso il venerdì), una delle sette meraviglie al mondo che sorge nel mezzo di un lussureggiante giardino. La sua bellezza trascende ogni descrizione. Fatto costruire dall’Imperatore Moghul Shahjehan nel 1631 in memoria della moglie Mumtaz Mahal, morta durante il parto del 14° figlio dopo 17 anni di matrimonio. Per erigere il monumento furono raccolte pietre preziose di ogni tipo, perle, coralli e furono chiamati da tutto il reame 2000 tra i migliori artigiani, che impiegarono 22 anni per completare questo capolavoro. Al termine delle visite, rientro in hotel. Pernottamento.

7° giorno

 AGRA - DELHI (B/-/-)

Prima  colazione. Al mattino visita del Forte Rosso, costruzione di vasta estensione che si affaccia sul fiume Yamuna, iniziata dall’ Imperatore Akbar e poi ampliata dai successivi imperatori, dove si visitano la sala delle udienze pubbliche e quella delle udienze private. Non tutti monumenti conservati all’interno sono visitabili. Nel pomeriggio partenza per Delhi (204 km, 5 ore circa). All’arrivo, sistemazione nelle camere. Pernottamento.

8° giorno

DELHI - ITALIA (B/-/-)

Prima colazione. In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo di rientro per l’Italia via Dubai. Termine dei servizi

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaSupplemento singola
Dal 1 aprile 2018 al 30 settembre 2018€ 1.420€ 245
Dal 1 ottobre 2018 al 31 dicembre 2018€ 1.520€ 435

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

L’itinerario potrebbe subire modifiche in base all’operativo dei voli interni, alle condizioni climatiche e delle strade. Il check in negli alberghi è solitamente alle ore 14.00 il check out alle ore 12.00

Per accedere ad alcuni templi  viene richiesto di togliere scarpe e calze.

Le mance non sono obbligatorie ma sono consigliate  a autisti e guide

Per partecipare a questo viaggio occorre il visto indiano, il passaporto con la validità 8 mesi con almeno due pagine libere e due foto tessera 5 x 5 e  di un formulario on line debitamente compilato e firmato

E’ necessario fare pervenire a  GO ASIA il  passaporto in originale, il formulario e le foto, un mese prima della partenza del viaggio.

HOTEL PREVISTI

Kolkata: The Park 4*, Deluxe

Delhi:  Crowne Plaza Okhla 4* Sup, Deluxe

Agra: Jaypee Palace 4*, Standard

Supplemento pensione completa: € 255 da Aprile a Settembre, € 275 fino a Dicembre

Tasso di cambio

€ 1,00 = 70 INR

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota comprende

  • Voli intercontinentali Emirates, in classe economica
  • Voli domestici in India in classe economica a tariffa speciale
  • Hotel menzionati, o se non disponibili altri della stessa categoria, su base camera doppia standard
  • Trattamento come da programma (pernottamento e prima colazione)
  • Trasferimenti, visite e ingressi come da programma
  • Guide locali parlanti in inglese o italiano (se disponibili)
  • Gadgets, etichette bagaglio e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

La quota non comprende

  • Le tasse aeroportuali da inserire nel biglietto intercontinentale
  • Eventuali tasse aeroportuali locali da pagare localmente, tasse per l’uso di camere e/o videocamere durante le visite
  • I pasti non menzionati , le bevande, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Visto indiano di 95 euro

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Fatima e Lisbona

Durata: 5 giorni / 4 notti

da € 660 - Voli inclusi

Terra Santa

Durata: 8 giorni / 7 notti

da € 890 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Scoprite con noi la spettacolare cattedrale dell’Incarnazione di Malaga. Cliccate qui!

Cosa sapete riguardo la cattedrale di Santiago di Compostela, meta del pellegrinaggio per eccellenza? Scopritelo qui!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su